3 buoni motivi per documentarsi

libraryIn genere, uno dei consigli che si dà in narrativa è scrivi di ciò che sai.
Diciamo che è la soluzione più comoda, che esclude il lavoro di documentazione necessario ad acquisire conoscenze che non si possiedono.
Se volessi scrivere la storia di uno sviluppatore JAVA che vive in Brianza non avrei bisogno di informarmi sulle tecniche di programmazione o sulla geografia della Brianza. Sono conoscenze che già possiedo.
Diverso sarebbe il caso in cui io decidessi di scrivere una storia ambientata nella foresta pluviale amazzonica. Non ci sono mai stata e non so quali siano le problematiche del viverci in mezzo, quindi avrei necessariamente bisogno di documentarmi.
Per coloro che sono restii a un buon lavoro di documentazione prescrittura, ecco tre buoni motivi per cui è necessario documentarsi. Continue reading →

Annunci

I miei progressi nel 2015

14596683130_38a63eb20b_oQuello di oggi sarà l’ultimo post del 2015 e cercavo qualcosa di non troppo impegnativo per chiudere l’anno. Una lettura leggera da fare tra un panettone e un cotechino.
Ho pensato quindi di fare un bilancio di cosa è cambiato quest’anno rispetto al precedente dal punto di vista della mia scrittura.
Come metro di paragone, utilizzerò Continue reading →